0
La conoscenza della natura applicata alla scienza
La conoscenza della natura
applicata alla scienza

Origano

L'origano possiede tante proprietà benefiche riconosciute per la salute, in quanto ha potenti proprietà antibiotiche, antinfiammatorie, antisettiche (è il più potente antisettico naturale fino ad ora conosciuto estratto dalle piante) e antispasmodiche.

E’ nota come una delle più diffuse erbe aromatiche utilizzate in cucina, ma l’origano (Origanum vulgare) è molto di più. Noto sin dall’antichità per le sue proprietà medicinali, oltre che per il suo aroma, l’origano è stato utilizzato per secoli in un’area che va dal Mediterraneo alla Cina come vero e proprio medicinale naturale a cui ricorrere in tantissime occasioni per mantenersi in salute e tenere lontano le malattie. L'elemento più importante che ne determina pressione qualità antibiotiche è un fenolo il "carvacrolo" un potente antibiotico naturale utile a proteggere soprattutto le vie respiratorie. Ma l'origano possiede altre proprietà benefiche riconosciute per la salute, in quanto ha potenti proprietà antibiotiche, antinfiammatorie, antisettiche (è il più potente antisettico naturale fino ad ora conosciuto estratto dalle piante) e antispasmodiche.

Ma i suoi effetti non sono solo derivati dalla medicina tradizionale, ma vantano di una letteratura scientifica del tutto interessante. Ad esempio è emerso secondo un recente studio dei ricercatori dell’università di Georgetown, che  l’olio estratto dalle sue foglie ha una valenza antibatterica addirittura paragonabile a quella degli antibiotici di sintesi, ma in aggiunta possiede anche proprietà antivirali e antinfiammatorie, il che lo rende un rimedio molto “completo", che ne sta favorendo la diffusione nel mondo nutraceutico. E’ un ottimo antibatterico ad ampio spettro naturale, e la sua potenza è stata dimostrata scientificamente in letteratura scientifica, ed è capace anche di eliminare i batteri resistenti ai farmaci. E' molto efficace contro parassiti e virus, dove è emerso sia provato che colpisca oltre 30 microrganismi che causano l’influenza, raffreddore, infezioni urinarie, problemi digestivi, infezioni respiratorie, infiammazioni e piaghe sulla pelle. Ha una forte azione decongestionante ed espettorante in caso di raffreddore, dove risulta essere un efficace sedativo per la tosse e fluidificante per il catarro. Grazie ai suoi composti antimicrobici e antimicotici, questo prodotto naturale è una soluzione efficace contro le infezioni micotiche nei piedi, nelle unghie e nelle parti intime. L'olio di origano favorisce la digestione, stimolando le secrezioni salivari e dei succhi gastriche e hanno proprietà aperitive.  Stimola il flusso della bile migliorando la digestione dei grassi e, di conseguenza, prevenendo la stitichezza. Per questo, gli viene attribuito un lieve effetto lassativo che aiuta a rimuovere i rifiuti dal colon senza influenzare l’attività dei suoi batteri sani, ed è capace di eliminare il gonfiore addominale in caso di meteorismo.

Dott. Gabriele Trapani
Direttore ricerca e sviluppo Yamamoto®
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK