0
La conoscenza della natura applicata alla scienza
La conoscenza della natura
applicata alla scienza

Il caffè fa bene alla salute o no?

Il caffè è uno dei prodotti più controversi per quanto riguarda la questione della sua presunta salubrità. I pro e i contro della caffeina

Il caffè è uno dei prodotti più controversi per quanto riguarda la questione della sua presunta salubrità. I pro e i contro della caffeina.

I benefici del caffè:

  • Buono per il cuore – diversi studi hanno dimostrato che un consumo giornaliero moderato di caffè può ridurre le nostre probabilità di malattie cardiache di ben il 15%.
  • Proprietà antiossidanti – contiene numerosi antiossidanti, sostanze naturali che possono migliorare la salute del nostro corpo, eliminando i danni dei radicali liberi.
  • Lassativo naturale – Sorprendentemente, il caffè ha funzioni lassative efficaci.
  • Stimolazione mentale – Il caffè può darci una spinta di vigilanza al mattino, in quanto stimola il nostro sistema nervoso.
  • Prevenzione del cancro della pelle – bevitori di caffè sembrano essere particolarmente resistente contro il tipo più comune di cancro della pelle (carcinoma a cellule basali).
  • Aumenta l’aspettativa di vita – anche se la ricerca medica non è riuscita a determinare perché, sembra che i bevitori di caffè hanno una durata di vita che è più lunga di coloro che non lo consumano.
  • Riduzione del rischio di diabete di tipo 2 – probabilmente il più grande beneficio per la salute, legato al caffè è che può ridurre drasticamente il rischio di diabete di tipo 2, il tipo più comune di diabete.

Gli svantaggi del caffè:

  • Ossa più deboli – E ‘stato dimostrato che un elevato apporto di caffè su base regolare può portare a una condizione chiamata osteoporosi, per cui il paziente soffre di bassa densità ossea.
  • Alcuni problemi di cuore – Nonostante i benefici cardiaci sopra citati del caffè, alcuni casi hanno dimostrato che l’intensità di esercizio fisico possono creare un superlavoro al cuore e portare a brividi, nausea e altri problemi di salute.
  • La privazione del sonno – La caffeina nel caffè richiede circa 12 ore per essere smaltita.
  • Caffè e antidolorifici – consumati insieme, la produzione di sottoprodotti tossici va in overdrive e può danneggiare il fegato e creare seri problemi nel lungo periodo.

CONCLUSIONE
La questione se il caffè è un male o un bene per voi è determinata dalla vostra situazione personale.

Quanto caffè si può bere?
Numerosi studi medici hanno sostenuto che 400 mg di caffeina (4 tazze di dimensioni regolari di caffè) è una quantità sicura da consumare per un adulto sano, al giorno.

Dott. Gabriele Trapani
Direttore ricerca e sviluppo Yamamoto®
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. OK